La PNF ( pianificazione familiare naturale ) è una forma di  “controllo delle nascite di tipo cattolico”?

Quando ero fidanzata, ricordo di aver visto domande come “La pianificazione familiare naturale (NFP in inglese) non è solo un controllo delle nascite di tipo cattolico?”  con relativi pop-up nei forum cattolici online.  Queste domande mi portavano spesso a chiedermi la stessa cosa perché non avevo una risposta esaustiva in merito.  Come potrebbe essere sano, naturale e morale un metodo da utilizzare per le coppie cattoliche nel matrimonio per attuare una pianificazione familiare?

 E più ho imparato e avuto conversazioni con il mio direttore spirituale e più mi sono resa conto che le definizioni non erano chiare e le conversazioni sulla NFP erano così focalizzate sulla creazione di grafici e sull’astensione, non vedevo i modi in cui sfidava le coppie nella costruzione delle virtù e nella spiritualità e nella crescita profonde.

 Chiariamo le definizioni:

 Che cos’è la consapevolezza della fertilità (FA)?

 Fertility Awareness (FA) è la pratica di tracciare il ciclo di una donna per comprendere le fluttuazioni ormonali naturali delle quattro fasi del ciclo e rilevare eventuali problemi di salute sottostanti che possono esistere.  L’AF può essere praticata da donne single (non solo dalle coppie sposate!).

 Che cos’è la pianificazione familiare naturale (PFN)?

 La pianificazione familiare naturale (NFP) è l’integrazione degli insegnamenti della Chiesa cattolica sulla sessualità umana e la conoscenza scientifica e la pratica della consapevolezza della fertilità.  Nello specifico, esistono metodi scientificamente provati e approvati che rientrano nei metodi basati sulla consapevolezza della fertilità (FABM).  La Chiesa cattolica sostiene l’uso della letteratura scientifica sulle donne che tracciano i loro cicli per comprendere le fluttuazioni ormonali del ciclo, identificare le quattro fasi del ciclo e utilizzare queste informazioni per aiutare nel discernimento alla pianificazione familiare.

 Cosa sono i metodi basati sulla consapevolezza della fertilità (FABM)?

 I metodi basati sulla consapevolezza della fertilità (FABM) comportano il monitoraggio del ciclo della donna e il non utilizzo di un metodo di barriera durante l’ovulazione.  Se si cerca di evitare la gravidanza, una coppia si asterrà dal sesso durante il periodo fertile del ciclo della donna.  Tracciare il ciclo di una donna è radicato in ricerche approfondite, dati e progressi nella comprensione del sistema riproduttivo della donna.  L’uso di un metodo di barriera non è consentito nel contesto dei matrimoni cattolici.  Puoi scoprire di più sulla posizione della Chiesa cattolica sull’uso del controllo delle nascite nell’incredibile enciclica Humanae Vitae.

 Con queste definizioni in mano, il mio fidanzato (ora, marito!) è stato in grado di radicare il nostro matrimonio e la pianificazione familiare nella verità degli insegnamenti della Chiesa cattolica.  Nel nostro matrimonio, abbiamo imparato rapidamente che la PFN elimina l’egoismo dei nostri desideri ed espone le aree di peccato che esistono nei nostri cuori.  La PFN non riguarda solo fatti freddi e concreti e timepoint specifici.  La PFN ci richiede di essere in costante comunicazione gli uni con gli altri, imparando a vicenda in tutti gli aspetti della personalità e crescendo nell’intimità fuori dalla camera da letto.  Essa sfida anche la crescita della virtù;  principalmente, sfidandoci a maturare nell’amore anziché nella lussuria.  La PFN ci sfida profondamente a vedere l’altro come soggetto, non come oggetto.  Essa è intrisa degli insegnamenti della Teologia del Corpo di Giovanni Paolo II perché nella sua pratica ci sfida davvero a esporci pienamente gli uni agli altri e a vivere i nostri voti: un impegno per un amore libero, totale, fedele e fruttuoso.

 La pratica della PFN non celebra solo il piacere o l’avere dei bambini, ma piuttosto entrambe all’interno delle coppie sposate nella loro intimità sessuale.  La Chiesa Cattolica sostiene e insegna questo perché riconosce il mistero profondo e la bellezza del sesso nella vita matrimoniale (CCC 2362).  La PFN ha lo scopo di aiutarci nel nostro viaggio per amare il nostro coniuge con un amore ordinato e fruttuoso ed è per questo che la Chiesa cattolica ne sostiene l’uso nel contesto dei matrimoni cattolici.

 La PFN ci consente di riconoscere la realtà profonda di cui possiamo fare esperienza come co-autori della vita insieme, e utilizzando grafici ci aiuta a discernere se Dio ci sta chiamando ad accogliere un altro bambino oppure no.  Alla sua base, essa raffina il nostro amore, i nostri desideri e i nostri cuori in modo che siamo orientati ad abbandonare il nostro egoismo e prosperare nell’amore disinteressato e vivificante.  Cosa potrebbe esserci di più bello?

 _______________

Bridget Busacker è la fondatrice di Managing Your Fertility, uno sportello unico online di risorse per la consapevolezza della fertilità per donne e coppie™.  È in missione per fondere la scienza dei metodi basati sulla consapevolezza della fertilità (FABM) e della teologia del corpo (TOB) nella pratica quotidiana della consapevolezza della fertilità (FA) e della pianificazione familiare naturale (NFP). Bridget è appassionata della salute delle donne e  di un’educazione che promuova la dignità della persona umana integrando un approccio olistico alla conoscenza di sé del corpo.

Leave a Reply