Figlia della Misericordia

Mentre un’amica sedeva di fronte a noi, il suo dolore era quasi palpabile.  Si trattava di un’amica di famiglia che era accanto a me e al mio fidanzato dell’epoca e si lamentava dei problemi comportamentali del figlio maggiore che lottava con problemi di alimentazione, deficit di attenzione e disobbedienza generica.  E mentre andava avanti nel suo racconto, alla fine ha chiarito la vera, ossessionante e profonda verità dietro la sua lotta.  La radice del suo dolore non erano le difficoltà di figlio, ma piuttosto il suo senso di colpa.  E ha spiegato che suo figlio era stato concepito fuori dal matrimonio e sentiva che il suo peccato era la ragione dei suoi problemi mentre cresceva.  Questa donna sentiva che suo figlio veniva punito per la sua impurità.

Sai, è incredibile come il diavolo ci induca a credere che il peccato non sia un grosso problema quando siamo tentati con esso solo per poi convincerci che il nostro peccato è un affare troppo grande perché Dio lo perdoni una volta che lo abbiamo commesso.  Mio marito non si è perso un colpo quando ha iniziato a dirle la verità.  “Tuo figlio non è un figlio del peccato; ma un figlio di misericordia.  Il piano onnicomprensivo di Dio è così grande che può coprire anche i nostri peccati.  Il nostro Dio può trarre un bene da ogni male se solo glielo permettiamo “.

Anni dopo, questa stessa amica ha indicato questo giorno come un momento cruciale nel suo cammino verso la guarigione.  E ha iniziato a vedere che Dio non ha dato la sua punizione per il suo peccato, ma un miracolo.  E, infine, era libera di aiutare suo figlio a portare la sua croce con la forza di Cristo piuttosto che con la sua.

Facendo un Flash-forward di tredici anni ora sono anche un genitore e posso dire senza dubbio che è la cosa più meravigliosa e più difficile che potrò mai fare.  La realtà è che molte volte mi sembra di lasciare che il mio cuore vada in giro fuori dal mio corpo.  Giù le mani dai miei figli sono il più grande miracolo a cui abbia mai assistito.  Non è stato un caso che Dio abbia costituito la famiglia e in seguito abbia dichiarato che “Dove due o tre sono riuniti nel mio nome, eccomi in mezzo a loro” (Mt 18,20).

Per il nostro amico e per molti che devono affrontare gravidanze impreviste, il pensiero di un bambino è terrificante.  Sì, un bambino cambia tutto, soprattutto se concepito al di fuori del matrimonio.  Tuttavia, è abitudine del nostro Dio fare miracoli con i nostri pasticci.  Dobbiamo solo guardare l’immagine della croce e l’eco della risurrezione per vedere che questo è il modo in cui Dio opera.

Gennaio è il mese del diritto alla vita, poiché ci impegniamo a pregare per le tante donne in subbuglio mentre affrontano una gravidanza non pianificata.  In un mondo che enfatizza l’odio, preghiamo per questi figli della misericordia!  Gesù dichiarò che: “Chi accoglie uno di questi bambini nel mio nome, accoglie me” (Matteo 18: 5). Dio non promette che le nostre vite saranno facili, ma promette grandi frutti da coloro che confidano nelle sue vie.  Non importa che tu sia distrutto, impuro, alle prese con la tua sessualità, incinta, dipendente o solo, Dio vuole nascondersi nelle Sue ferite.  Il nostro Dio è un Padre che non desidera lavorare nonostante la tua debolezza, ma attraverso di essa.  Signore, mostraci i frutti della tua misericordia.

 ______________________

katieKatie Hartfiel è l’autrice di Woman In Love, che racconta lo sviluppo di una relazione con il Signore poiché il suo primo amore gli ha permesso di modellarla per il suo secondo amore (vocazione).  Katie ha conseguito la laurea in teologia presso l’Università Francescana di Steubenville.  Katie ha servito come coordinatrice dei giovani per sette anni a Houston, dove ora risiede con suo marito, Mark, e tre figlie.  Per ulteriori informazioni su Katie e sui suoi libri, visitare www.womaninlove.org.

Leave a Reply