Un 2021 più puro: confessione e confini

Non dimenticherò mai quando mi sono confessata e il prete mi diceva che non avrei dovuto baciare o toccare il mio ragazzo (che ora è mio marito) a porte chiuse.

“È anche possibile realizzare tutto ciò?”  Mi sono chiesta. Avevamo già deciso di aspettare fino al matrimonio per fare sesso, ma c’erano molte zone d’ombra riguardo a tutto ciò che era accaduto prima.  L’ammonimento del prete era difficile da ascoltare, ma era la scossa di cui avevo bisogno per avere una conversazione più seria e molto specifica con il mio attuale marito sui confini da non superare e sul “quanto si va troppo lontano”.

Dal momento di quella confessione, ci vollero altri due anni e mezzo prima che ci sposassimo.  E non ti mentirò: quella stagione di attesa a volte è stata molto impegnativa!  Ma posso assicurarti che ne è valsa la pena.  Ecco alcune cose che mi hanno aiutato a rimanere pura (a volte ho fallito ma mi sono ripresa) e spero che possano aiutare anche te:

40 giorni di purezza: questo è l’ideale per un periodo come la Quaresima, che è proprio dietro l’angolo;  ma può funzionare per qualsiasi periodo di 40 giorni (o più a lungo se lo desideri!).  Per 40 giorni, sii totalmente puro: se hai una relazione prematrimoniale o sei single, astieniti dal sesso;  sesso al telefono;  masturbazione;  pornografia;  toccare / baciare / sdraiarsi eccessivamente con il partner, ecc. (vedere alcuni suggerimenti sui limiti di seguito) per 40 giorni.  Guarda come ti senti dopo questo.  Ti garantisco che il tuo rapporto (con te stesso se sei single o con il tuo partner se hai una relazione) si sentirà più in linea con la tua fede.

Suggerimento rapido per impostare i confini: quando ci si bacia / ci si abbraccia / ci si tocca / ecc.  ci si trasforma in qualcosa che stai facendo solo perché se ti senti bene e non solo per mostrare affetto e perché hai superato il limite.  Il contatto fisico non dovrebbe essere egoistico, ma piuttosto vivificante.  Ecco perché il sesso all’interno del matrimonio è aperto ai bambini ed è un perfetto dono d’amore!  Questo tipo di amore vivificante rispecchia l’amore di Cristo per la Chiesa.

Un altro strumento utile per mantenerti responsabile in termini di purezza: vai a confessarti e se hai una relazione, porta il tuo partner.

Risorse che mi hanno aiutato: leggere buone notizie su sesso e il matrimonio e il libro “la teologia del corpo” per principianti di Christopher West

Spero che questi suggerimenti siano d’aiuto!  E ricorda, quando cadi, rialzati.  Come mi ha detto un altro confessore, “ci sarà un mazzo di fiori che ti aspetta in cielo” come ricompensa per la tua perseveranza.

____________________________

Mellie Napolitano è l’autrice di Love Story: An Encounter with God.  Questo romanzo, che uscirà ad aprile 2021, si basa sulla sua esperienza e sull’attendere o meno fino al matrimonio per fare sesso e sul perché l’astinenza sia possibile e utile.  In Love Story, Napolitano esplora domande come:

Perché dovrei aspettare fino al matrimonio per fare sesso? Non sono più vergine.  Che senso ha aspettare adesso? La castità è davvero possibile nella cultura dei rapporti di oggi? Se tu o la tua organizzazione ecclesiastica desiderate preordinare una copia del libro o registrarvi per una conferenza virtuale sul libro con Mellie, potete farlo qui

https://www.indiegogo.com/projects/love-story-encounter-w-god-by-mellie-napolitano#/ o inviare un’e-mail a Mellie all’indirizzo mellienapolitano@gmail.com.

Leave a Reply