Gli appuntamenti nel 21 ° secolo

Dopo aver fatto discernimento sulla mia vocazione religiosa, aver continuato a fare digiuni finalmente ho capito ciò a cui Dio mi chiama.  A 30 anni sono single.  E vi prometto che sto ancora respirando e mi sono spenta per combustione  spontanea. Tutto bene fin qui.  Sono solo consapevole che Dio mi sta chiamando a una vocazione al matrimonio, e ora è il momento di agire.  Guardando indietro ai miei vent’anni, vedo come Dio ha guarito il mio dolore che derivava da una vita fatta di partecipazione alla “cultura del legame”.  Ora che mi ha guarito parto da nuove basi, per così dire, è tempo di essere propositivi nella ricerca della propria vocazione.

E cosi mi sono iscritta a un’app di appuntamenti.  Le prime ventiquattro ore di utilizzo di questa app sono state un campanello d’allarme per lo stato attuale della nostra cultura.  E così sono dovuta  uscita dopo sole tre conversazioni perché i ragazzi saltavano dal dire “Ciao” al “Ti piacerebbe venire e …”.  Sì, non finirò quella frase.  Per questo motivo, ho dovuto modificare la sezione “Informazioni su di me” sul mio profilo in: “Ciao, ho dei principi morali, se non ti piace, scorri verso sinistra”.  Sorprendentemente questo non ha spaventato tutti i ragazzi.  Lol

Il fatto che io debba persino arrivare all’estremo di registrarmi a un’app è ridicolo in sé e per sé.  Nel suo libro, Christian Courtship in an Oversexed World,  P. Morrow dice:

È un peccato che al giorno d’oggi le donne debbano essere così attive nel processo di trovare l’uomo giusto.  Non era così un tempo.  Una donna era in grado di vivere semplicemente la sua vita e un brav’uomo sarebbe arrivato prima o poi.

Ma non disperiamo perché ho anche il dono di essere in una fantastica comunità cattolica in cui ci sono davvero grandi uomini virtuosi da cui sono circondata. So cosa stai pensando … Perché non esci con uno di loro?  Credimi, se fosse così semplice … lo farei.  Uno dei miei amici maschi mi ha dato dei buoni consigli.  Ha detto che quando sei fuori da tutti questi eventi cattolici, cerca di presentarti ad almeno un ragazzo e avere una conversazione casuale con lui.  Quindi prova a farlo con 5 ragazzi a settimana a cui mi sono presentata. Il suo ragionamento è che, facendo questo, ti concentri sulla possibilità di ottenere un appuntamento.  So che stai pensando whoaaa … Questo è troppo!  Ma se sei focalizzata non è così difficile  se stai fuori almeno tre o quattro sere a settimana.

Quello che è successo dopo è stato piuttosto dolce.  Alcuni ragazzi stavano uscendo dal loro lavoro in  falegnameria per presentarsi a me!  È stato fantastico … Ma quello che ho imparato da questo piccolo esercizio è stato che dopo aver parlato con alcuni dei ragazzi, A.) I ragazzi sono interessati a me e B.) Vale la pena aspettare la persona giusta piuttosto che accontentarsi di quella sbagliata.  Ho già aspettato così a lungo….  E vale la pena aspettare la persona giusta.

Se sei single non disperare, che tu abbia 23 anni oppure 30 anni.  Dio ha un piano per te e tu non sei sola.  Onestamente, preferirei uscire con i miei amici piuttosto che focalizzarmi su questa stupida app di appuntamenti.  Ma sto facendo la mia piccola parte per rendere una priorità quella di essere più proattiva nella ricerca alla mia chiamata.  So che Dio ha un piano per la mia vita come ha un piano per la tua vita.  Quindi, se sei alla ricerca della tua vocazione, vivi il presente, fai la tua piccola parte e poi vivi la tua vita.

 _______________________________________

Jacinta Florence proviene da Tulsa, Oklahoma e si è laureata alla St. Gregory’s University.  Da giovane adulta, ha avuto una profonda esperienza abbandonando uno stile di vita di completa immersione nella cultura secolarizzata  per abbracciare la fede cattolica.  La sua esperienza di lavoro con Generation Life come missionaria, l’ha portata all’Istituto Agostiniano dove sta conseguendo il suo master in Teologia.  Jacinta ora risiede a Denver, in Colorado, e quando non studia in un bar si diverte a fare viaggi su viaggi in nuovi stati.

Leave a Reply