Come le Mie preghiere hanno Trasformato il mio Futuro Marito

La storia di Katie

Quando mi si è presentata l’occasione della vita, quella di partecipare al programma ora noto come Franciscan Lead, avevo 17 anni. Quella è stata la settimana in cui mi sono innamorata. Questo amore aveva un nome e un volto, ed è stato quanto di più indescrivibile abbia mai vissuto. Chi aveva catturato il mio cuore era Gesù, e divenne l’Amore della mia vita. Il Signore, l’Amore in persona, mi si era rivelato, e non potevo più tornare indietro. Sono tornata a casa sentendomi per la prima volta viva, e sapevo di volere di più.

In quella settimana ho anche realizzato che, qualora fossi stata chiamata al matrimonio, allora il Creatore sicuramente sapeva chi avrei voluto sposare. Il mio cuore ha iniziato a desiderare ardentemente un uomo che avrebbe amato Cristo più di quanto avrebbe potuto amare me. Così mi sono messa in preghiera. Ogni notte, da allora, ho supplicato Dio in particolare per il mio Futuro Marito (o, come ho iniziato a riferirmi a lui, al mio HTB, da Husband-To-Be). E ho chiesto che l’uomo che avrebbe catturato il mio cuore fosse innanzitutto catturato dal Suo. Qualora si trovasse in difficoltà per delle decisioni sbagliate, amicizie, cattive influenze, situazioni di impurità… ho supplicato Dio di concedergli la grazia della conversione.

E ho deciso inoltre che, se il mio futuro marito era là fuori, non avrei voluto sprecare il mio cuore con nessun altro. Sapevo che avrei dovuto baciare alcuni rospi per trovare il mio principe azzurro, ma non avevo di certo intenzione di accontentarmi di un rospo. Avevo bene in mente il mio obiettivo, e la castità del cuore e del corpo erano l’unica via per raggiungerlo.

La storia d Mark

La mia vita negli anni del liceo era fatta di poche cose: il basket, gli amici, le feste, le ragazze e la birra. Pensavo di avere tutto ciò di cui avevo bisogno. Di sicuro non pensavo alla mia futura sposa, né provavo a prepararmi per lei.

Una notte, durante l’estate dopo il diploma, mi trovavo da solo nella mia stanza quando è avvenuto qualcosa che non dimenticherò mai. Non ero in preghiera né stavo pensando a Dio, quando inaspettatamente ho sentito lo Spirito Santo irrompere nella stanza e nel mio cuore. In quel momento ho capito con chiarezza una semplice realtà: che il mio Dio ha vissuto, riso, pianto, ed infine è morto in croce… tutto per me. La chiarezza e la grazia che ho sperimentato in quella notte erano state sufficienti da farmi cambiare immediatamente e con urgenza la mia vita. Mi sono subito inginocchiato in preghiera e ho pianto. Ho deciso di allontanarmi dal peccato e crescere nel desiderio della purezza, della castità, della virtù e della santità.

La storia di Mark e Katie

Diversi anni dopo, sia io che Mark ci trasferimmo nello stesso college in cui poi ci siamo incontrati ed abbiamo iniziato ad uscire. (Per tutti i dettagli più intriganti vai su https://www.womaninlove.org/ )

Quell’estate ognuno ritornò a casa propria. Una sera, durante la nostra chiacchierata quotidiana, ho sentito l’istinto di chiedere a Mark se ricordasse la data della sua esperienza di conversione. E intanto sono andata nella mia biblioteca, e ho tirato fuori un quaderno sgualcito. Nel momento in cui, sfogliando il mio diario delle preghiere, sono giunta a quella data, il mio cuore ha iniziato a battere forte. Eccole. Ho iniziato velocemente a leggere le preghiere scritte durante quella settimana cruciale al LEAD. La settimana in cui ho effettivamente deciso di scendere in trincea come una guerriera per il mio HTB coincideva con la data dell’esperienza di conversione di Mark. Ho letto le mie preghiere di ragazza, di come ho supplicato il Signore di salvare il mio futuro marito. Avevo pregato proprio per le cose specifiche dalle quali Mark era tentato, e ho chiesto al Signore che gli mostrasse quanto potesse essere più inebriante la vita in Cristo.

La notte d’estate di questa scoperta, ci ritrovammo ancora una volta separati da migliaia di miglia. Tuttavia, in quell’occasione, Dio ci ha rivelato di aver reso insignificante questa distanza nello stesso momento in cui, anni prima, ci aveva unito spiritualmente. Ho iniziato a leggere questi passi a Mark, ed entrambi abbiamo pianto per lo stupore e per la gratitudine.

Se ti sei mai sentito come se al mondo non fosse rimasto alcun uomo o donna buoni e santi che ti possano amare nel modo in cui meriti di essere amato, non scoraggiarti e non perdere la speranza. Dio è buono, e risponde alle preghiere. E qualcuno, da qualche parte, potrebbe aver bisogno delle tue…

____________________

Katie Hartfiel è un’autrice e speaker che si occupa di diffondere l’ardente amore di Dio. Ha frequentato la Franciscan University di Steubenville, dove ha conseguito la Laurea in Teologia. E ha svolto servizio nella pastorale giovanile a Houston per sette anni, dove ora risiede con suo marito, Mark, e le due figlie. Nel 2012, Katie ha pubblicato il suo primo libro: Woman in Love (disponibile su https://www.womaninlove.org/)

Leave a Reply