Amore ai tempi della iGeneration

Di recente ho sentito ovunque parlare dell’argomento della “castità”.  E ho trovato così tanto incoraggiamento leggendo i libri di Jason e Crystalina Evert e ascoltando il mio gruppo di giovani parlare del “Genio femminile”.
 Tuttavia, a scuola (e su Instagram) è tutta un’altra storia.  Non fraintendermi, adoro una brava ragazza che sta sbocciando, ma mi fa male sentire alcuni dei modi in cui le ragazze attribuiscono i valore ai propri ai ragazzi.  C’è questa idea che se un ragazzo non ti piace, allora non deve essere abbastanza carino oppure lo è ma non è abbastanza bravo in generale.
 Questa idea è contagiosa.  Mi fa impazzire che i ragazzi non mi notino mai né comprendano davvero il mio aspetto.  Comincio a chiedermi, cosa fa risaltare le altre ragazze più di me?  Diventa una sorta di competizione o standard a cui sento di dover essere all’altezza.
 Ma questo non è un modo giusto di vivere.  Come possiamo noi donne far convivere i nostri valori a cose come questa?  Perché siamo così prese dall’essere apprezzate da qualcun altro?  Soprattutto tutto dipende dal punto di vista fisico?
 Penso che possa essere una combinazione di due cose.
 In primo luogo, come donne riconosciamo la bellezza e vogliamo che questo venga riconosciuto.  In fondo, tutti vogliamo essere apprezzati e accettati (ovviamente), ma questo significa qualcosa di diverso per ogni persona.  A volte significa ricevere il maggior numero di premi, ottenere i voti migliori, essere il più popolare, essere il miglior cuoco, avere i capelli più belli o scrivere un libro.  Qualunque cosa sia, ogni donna vuole realizzare qualcosa di cui essere orgogliosa.  Non c’è assolutamente niente di sbagliato in questo.
 È solo che a volte sento che desidero costantemente che le persone mi notino e rimangano stupite.  Ed è qui che le cose si fanno pericolose.  Desidero costantemente che le persone mi notino.  Questo è uno dei motivi principali per cui le donne attribuiscono valore agli uomini.  Riconoscono la bellezza e l’accettazione come qualcosa che gli uomini possono donare.  Vogliamo essere importanti.  Vogliamo essere notate come belle;  essere amate.
 Ma qui arriva la seconda parte cruciale: questo tipo di bellezza non è affatto perfettamente bella.  C’è una rottura in tutto ciò.  E non porta all’amore che alla fine stiamo cercando dietro la bellezza.
 Ci vuole un duro lavoro per mantenere una relazione, non importa quanto sia bella all’inizio.  Le ragazze a volte entrano in relazioni con troppe aspettative di perfezione e sottovalutano la quantità di lavoro che va infuso in amore.  Soprattutto all’età del liceo, le ragazze spesso dimenticano gli standard che devono sostenere per se stesse per avere un assaggio della vera bellezza nell’amore.
 Cerchiamo tutti una relazione umana che ci soddisfi completamente.  Una relazione come ogni principessa della Disney, o come il tuo personaggio di fantasia preferito, o come le immagini carine che vedi su Instagram.  La verità è che non lo troveremo mai nelle relazioni umane: anche le foto Instagram più perfette nascondono storie di dolore dietro quei sorrisi.  Possiamo solo trovare completa soddisfazione con Dio.  E poiché noi stessi siamo umani, anche questo adempimento in Dio avrà alti e bassi.  Dio ci cerca sempre, ma siamo imperfetti.  Tuttavia, più nascondo il mio cuore in Dio, più sono soddisfatta.
 La preghiera è essenziale.  Più conosco Dio, più Lo amo.  Più Lo amo, più amo me stessa per il suo amore per me.  Più mi amo più amo il mio prossimo come me stessa. Così tante ragazze dimenticano di amare se stesse prima di iniziare a uscire con qualcuno.  Tuttavia, quando sei con qualcuno, quell’individuo non ti soddisferà.  Non importa quanto sia bello.
 C’è solo una vera bellezza – e non viene dall’approvazione degli uomini.  Cerca e affidati a Colui che è la Bellezza stessa.  Lascia che Lui ti ricordi il tuo vero valore.  Quindi cerca di condividere quella bellezza, gioia e amore con altre persone.
 _________________________________
Maddy Zilligen è una studentessa di diciassette anni delle superiori.  È anche cattolica … il che fornisce spunti interessanti su molte delle cose che accadono nella normale vita di una liceale.  Maddy ha una meravigliosa famiglia amorevole, molti compiti, una visione positiva della vita (il più delle volte) e un grande debole per i dolci.  Provare a scrivere sui blog, per lei, è un modo per parlare della piccola lotta, ma grande benedizione, dell’essere cattolici in un mondo che non lo è.  Tutto ciò che vuole veramente ottenere è condividere un po ‘di incoraggiamento.

Leave a Reply