Abbi fiducia nel tempismo di Dio

Ci viene sempre detto che Dio ha un piano per ciascuno di noi e che dovremmo fidarci del Suo tempismo.  Questa è un’affermazione vera, ma è più facile a dirsi che a farsi.  In quanto esseri umani,  a volte, noi lottiamo nel credere che Dio sia davvero al nostro fianco; questo succede quando non capiamo come Egli stia agendo nelle nostre vite.  E io stesso ho avuto questo genere di combattimento, per cui voglio parlarvene perché so di cosa si tratta e che Dio c’è.  E ve lo illustrerò mostrando un recente esempio accaduto nella mia vita.

All’inizio dell’anno ho iniziato a uscire con una ragazza meravigliosa.  Un giorno la nostra relazione si è interrotta inaspettatamente e senza molte spiegazioni.  Quando ciò è accaduto ero confuso e scoraggiato.  Non sapevo cosa pensare o dire, quindi un giorno sono uscito e ho fatto una lunga passeggiata.  A un certo punto camminavo vicino a una chiesa cattolica che aveva una cappella per l’Adorazione.  E così ho pensato di andare a pregare per qualche minuto, ma non ero proprio dell’umore adatto per fermarmi e concentrarmi in preghiera, semplicemente non me la sentivo.  Mentre continuavo a camminare ho guardato indietro verso la chiesa e ho sentito come se ci fosse arrivato uno strattone sul cuore che mi induceva a entrare, era come se dovessi fare qualcosa anche se non volevo.  E appena sono entrato ho visto una mia amica che non vedevo da molto tempo la quale pregava nella cappella.  Lei mi ha visto  e mi ha sorriso con un’espressione sorpresa sul viso.  Dopo aver pregato un po ‘ sono uscito e ho parlato con lei e di quello che mi era appena successo.  E così ha trascorso del tempo a parlare con me e mi ha portato persino invitato a cena con la sua famiglia, cosa di cui avevo proprio bisogno quel giorno.  In pratica lei nella cappella dell’adorazione, aveva appena finito di pregare per me mentre entravo.  Alcuni potrebbero chiamarla una coincidenza, ma io la chiamo provvidenza.

Non vedevo questa amica da quasi un anno, ero a fare una passeggiata senza meta e non volevo andare in quella Cappella dell’adorazione.  Ma poi ho sentito un strattone al cuore come se dovessi proprio entrarvi.  Dio quel giorno mi ha donato esattamente ciò di cui avevo bisogno ed è come se mi avesse guidato.

Solo poche settimane dopo lo rottura del rapporto con la mia ex ho attraversato diversi eventi inaspettati e difficili della vita.  Per un po ‘sono stato in un brutto posto dal punto di vista mentale ed emotivo.  Rimuginavo sul fatto che avremmo potuto ancora stare insieme e se gli eventi vissuti avrebbero reso difficile vivere una mia nuova relazione.  Ad ogni modo, la mia ex aveva altri progetti da realizzare nella vita e aveva bisogno di spazio.  Credo che il tempismo di tutto ciò che ci è accaduto sia stato progettato da Dio e potrebbe persino averci protetto da una rottura più grave.

 Qual è il piano di Dio?

 Se stai leggendo questo post e sei confuso su ciò che Dio sta facendo nella tua vita o stai lottando per credere che sia davvero lì accanto a te, lo capisco, ma posso prometterti che è proprio lì.  Ti esorto a correre dietro a Gesù con tutto il tuo cuore, che tu lo senta o no.

 In fondo è come se percorressimo un sentiero fatto di molti passi, per cui possiamo vedere solo il passo successivo e, a massimo, quello seguente.  Gesù sta camminando proprio accanto a noi.  Se non riesci a vedere il passo successivo da compiere, logicamente, non sai se stai per inciampare o meno, ma c’è qualcuno proprio accanto a te che ti ama e può vedere più chiaramente di te quindi perché non dovresti fidarti di lui  ?

Pensa che ci ama così tanto che è morto su una croce per noi. Egli riesce a vedere l’intero percorso del nostro cammino e, indipendentemente dal fatto che lo percepiamo o no, tende costantemente le sue braccia per sostenerci, sorreggerci e guidarci.  Perché mai non ci dovremmo fidare di lui?  C’è qualcosa d’importante che dobbiamo ricordare quando non ci sentiamo come se fosse lì accanto a noi:

“Guarda gli uccelli nel cielo;  non seminano né raccolgono, non raccolgono nulla nei fienili, eppure il tuo Padre celeste li nutre.  Non sei tu più importante di loro? ”  (Matteo 6:26)

Queste sono le parole di Gesù stesso.  Guarda come si prende cura degli uccelli nel cielo, fornendo tutto ciò di cui potrebbero aver bisogno.  Se lo fa per gli uccelli, immagina cosa farà per il coronamento della sua creazione.  Sai?! alcuni esseri che ha creato a sua immagine e somiglianza con il proprio libero arbitrio sono persino morti per Lui.

Nell’esperienza fatta e che vi ho descritto si vede che sono andato da Gesù (fisicamente) in quella chiesa ed Egli mi ha dato esattamente ciò di cui avevo bisogno.  Gesù ci invita ad andare da Lui, non solo fisicamente e mentalmente, ma proprio a raggiungerlo nel posto più profondo dei nostri cuori.  Non importa che tu  stia vivendo un momento facile o un battaglia nella tua vita, ma setaccia le distrazioni e fai della tua relazione con Lui il l’obiettivo principale della tua vita. “Ma cerca prima il regno [di Dio] e la sua giustizia, e tutte queste cose ti saranno date in aggiunta.”  (Matteo 6:33)

Cosa ha pianificato Dio per il mio futuro?  Cosa sta facendo nella mia vita che non capisco ancora in questo momento?  Non lo so.  Ma ciò che so è che mi ama e io mi fido di lui.

 _______________

Sean Gillen è uno studente universitario pro-Vita coinvolto nel ministero dei giovani nella sua parrocchia. È stato attivo nel movimento pro-life fin dal liceo e sta attualmente completando il percorso della sua laurea in diritto penale per una futura carriera nelle forze dell’ordine.

Leave a Reply